Spedizione gratuita a partire da CHF 199.-

0

Il tuo carrello è vuoto

La Solatìa

Nessuna recensione

Storia:
La prima annata del Pinot Grigio la Solatìa data 2002, ma lo studio sulla risposta dei vitigni internazionali in Toscana era in corso da lungo tempo. L’idea di valorizzarne il carattere con un tocco raffinato nello stile Ruffino si è realizzata con questo vino fine e versatile.

Informazioni organolettiche

Colore:
Giallo paglierino lieve, cristallino all’unghia.

Aroma:
Note di Frutta intensa, con la pera e tratti floreali. Ricordi di sasso al sole ne esaltano la mineralità.

Gusto:
Un sorso vellutato che innesta la frutta, in particolare la pera Abate, il miele d’acacia, e il sottofondo fresco sul finale di moderata acidità.

Informazioni utili

Uvaggio:
100% Pinot Grigio

Abbinamenti:
Crostacei, molluschi, crudi di mare, paste bianche.

Gradazione alcolica:
12.5%

Temperatura di servizio:
8/10°

Area di produzione:
Toscana

Scheda Tecnica

Note tecniche

Note

Una varietà del Nord incontra il suolo toscano per dare vita a un connubio unico. Un bianco di grande piacevolezza, semplice ma dalla grande personalità.

Vigneti

Tenuta La Solatìa.

Affinamento

La fermentazione avviene in tini di acciaio inox termo-controllati. Segue un affinamento sulle fecce con bâtonnage periodici per alcuni mesi in tini di acciaio inox a temperatura controllata prima dell’imbottigliamento.

Appunti dell'enologo

Le uve diraspate e raffreddate vengono pressate con delicatezza. La fermentazione avviene in tini di acciaio inox a temperatura controllata a 16° per circa 10 giorni. Seguono alcuni mesi di affinamento in recipienti di acciaio sulle fecce nobili a 8° con la tecnica del batonnage.

IT
IT